MUSICAMANOVELLA
EVA

(Rocco Spagnoletta)

 

L’autostrada è un lampo
un’oasi in un miraggio
un tuffo in un caffè.
Sul calendario i giorni
verso maggio
volano senza perché,
e volano più in alto
volano più in alto
nei pensieri miei,
e penso a come tu ti senta sola
mentre sto
nei fatti miei.
E se dormo
dormo sempre solo,
e se rido
rido solo con te,
solo con te.
Mettimi sugli occhi Eva un velo
di paradisi perduti
ancora dieci minuti.
Mettimi sugli occhi Eva un velo
di paradisi perduti
solo altri dieci minuti.
Oceanici silenzi,
astrali nidi di illusione
in audio di watshapp.
La stella del futuro
batte e brilla
sotto questo cielo beige,
e ti proteggo mentre dormi
e resto steso
qui di fianco a te,
e corro via lontano
e ti tengo la mano
finchè tornerò,
e resto sempre solo
in mezzo a questa gente
se non sto con te.
E se dormo
dormo sempre solo,
e se rido
rido solo con te,
solo con te.
Mettimi sugli occhi Eva un velo
di paradisi perduti
ancora dieci minuti.
Mettimi sugli occhi Eva un velo
di paradisi perduti
solo altri dieci minuti.
L’attesa
è una mancanza perfetta
ma mi pesa
maledetta,
e se rido
rido solo con te
solo con te.
Mettimi sugli occhi Eva un velo
di paradisi perduti
ancora dieci minuti.
Mettimi sugli occhi Eva un velo
di paradisi perduti
solo altri dieci minuti.
Mettimi sugli occhi Eva un velo.
Mettimi sugli occhi Eva un velo.
Mettimi sugli occhi Eva un velo.
Mettimi sugli occhi Eva un velo.

Tutti I ricordi che hai, se perdi la fonte come li ritrovi (x2)

MUSICAMANOVELLA

Regione: Basilicata

Città: Pignola

 

Testo di introduzione al brano:

EVA è una canzone di lontananze, corre sul binario della nostalgia ma cerca di alleviare le sofferenze del testo con una musica che spinge a muoversi e a sorridere. La distanza è un peso e la solitudine è il sacco in cui la custodiamo.

 

Musicisti:

ROCCO SPAGNOLETTA: VOCE
DARIO VISTA: BASSO E VOCE
ANTONIO GRUOSSO: FISARMONICA
MIMMO GRUOSSO: TASTIERE
RENATO PEZZANO: CHITARRE
ANTONELLO RUGGIERO: BATTERIA
ROCCO AZZARINO: PERFORMER